Vitamina B7 per il Metabolismo

Che cosa è la vitamina B7?

La vitamina b7, più comunemente conosciuto come biotina, è solubile in acqua, nutrienti, che fa parte della famiglia della vitamina B. Vitamine del gruppo B aiutano a sostenere la funzione surrenale, contribuire a calmare e a mantenere un sano sistema nervoso, e sono necessari per i processi metabolici chiave. La biotina è essenziale per il metabolismo dei carboidrati e dei grassi.

Perché la vitamina B7 è necessario?

Perché la vitamina B7 è necessario?La biotina è di vitale funzioni metaboliche. Senza biotina come un co-fattore, molti enzimi non funzionano necessario correttamente, e possono manifestarsi complicanze gravi, tra cui diverse malattie della pelle, del tratto intestinale e del sistema nervoso.

Biotina può aiutare ad affrontare elevati livelli di glucosio nel sangue nelle persone con diabete di tipo 2, e può essere utile nel mantenimento di capelli e unghie, diminuendo la resistenza all’insulina e migliorare la tolleranza al glucosio, e possibilmente prevenire i difetti di nascita. Essa svolge un ruolo nel necessario metabolismo energetico, ed è stato usato per trattare l’alopecia, il cancro, il morbo di Crohn, perdita di capelli, il morbo di Parkinson, la neuropatia periferica, la sindrome di Rett, la dermatite seborroica, e candidosi vaginale.

Quali sono i segni di un vitamina B7 carenza?

Carenza di biotina è raro. Requisiti giornalieri sono relativamente piccole, le fonti alimentari di biotina sono abbondanti, e il corpo in modo efficiente ricicla molto di biotina è già utilizzato. Tuttavia, l’uso prolungato di alcuni farmaci anti-sequestro, prolungato orale uso di antibiotici, malassorbimento intestinale, l’alimentazione per via endovenosa, e mangiare uova crude bianchi su una base regolare può portare a carenza di biotina. I sintomi di carenza di biotina includono dermatite seborroica, pelle secca, capelli fragili/perdita di capelli, affaticamento, tratto intestinale problemi, dolori muscolari e problemi del sistema nervoso.

Quanto e che tipo di vitamina B7 fa un adulto ha bisogno?

La US Food and Nutrition Board dell’Accademia Nazionale delle Scienze dell’Istituto di Medicina raccomanda un quotidiano apporto adeguato (AI) di 30 mcg in adulti 19 anni e più vecchi. Giornaliera raccomandata AI per le donne in gravidanza è di 30 mcg, e 35 mcg per le donne in allattamento. Dr. Weil raccomanda 50 mcg, come parte di un complesso B, che contiene uno spettro completo di vitamine del gruppo B, tra cui tiamina, vitamina B12, riboflavina e niacina.

Quanto costa un bambino?

La US Food and Nutrition Board dell’Accademia Nazionale delle Scienze dell’Istituto di Medicina raccomanda un quotidiano AI 5 mcg al giorno per bambini di età compresa da 0 a 6 mesi; 6 mcg al giorno per bambini di età vitamina b7-12 mesi; 8 mcg al giorno per bambini da 1 a 3 anni di età; 12 mcg al giorno per bambini di età 4-8 anni; 20 mcg al giorno per i bambini 9-13 anni; e 25 mcg per gli adolescenti. Dr. Weil raccomanda 40 mcg come parte di un quotidiano per bambini multivitaminico, ma si dovrebbe sempre consultare il proprio pediatra prima di iniziare qualsiasi tipo di integratori.

Come si fa a ottenere abbastanza vitamina B7 da alimenti?

La maggior parte di individui sani che non sono incinta ottenere adeguate quantità di biotina attraverso la dieta. Gli alimenti ricchi di biotina includono carni di organi, orzo, lievito di birra, cereali fortificati, di mais, tuorlo d’uovo, il latte, la pappa reale, soia e crusca di frumento. Avocado, pane, broccoli, cavolfiore, formaggi, pollo, pesce, legumi, funghi, noci, carne di maiale, patate e spinaci forniscono anche biotina.

Ci sono rischi associati con troppa vitamina B7?

Nessuna tossicità è stata riportata con l’assunzione di biotina.

Ci sono considerazioni particolari?

Vitamina B7 livelli possono essere interessate in caso di assunzione di farmaci anti-sequestro; ampio spettro di antibiotici orali possono interferire con il normale batteri intestinali che fare biotina; Isotretinoina (Accutane) può ridurre l’attività di biotinidase, un enzima che i processi di biotina. Alte dosi di acido pantotenico può anche abbassare i livelli di biotina nel corpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *