Nuove tecnologie: sono dannose per la salute?

Wifi, Led e altre onde elettromagnetiche … Impossibile lavorare senza di loro. Ma sono sicuri? Alcuni modi per rendere il suo parere, in ascolto della sua intuizione certamente, ma guidato da una solida studi.

Wifi, telefoni …: onde non è così maleWifi, telefoni ...: onde non è così male

Le onde elettromagnetiche del wi-fi del portatile, presto il Linky (che si alza il telecomando elettrico metro) sarebbe, per alcuni, cancerogene. Altri prodotti vari disturbi ( mal di testa , etc.).

  • Ciò Che La Scienza Dice

Nessuno studio – che ha condotto il! – ha trovato un’associazione tra l’uso di un telefono cellulare e l’insorgenza di tumori del cervello. Telefoni cellulari che emettono nell’intervallo di frequenze di radio e hanno una bassa potenza, non alterare il funzionamento di una cella. A differenza di un forno a microonde … E se l’orecchio si riscalda è che il telefono è rimasto troppo vicino, troppo a lungo (come fisso con filo!).

Seconda ondata di impairment , l’elettro-ipersensibilità sentito nelle vicinanze di emettitori di onde elettromagnetiche (ad alta o ultra alte frequenze) come le antenne di relè o i telefoni cellulari …

Ora, questi sintomi sono presenti, che il trasmettitore è acceso o spento, come dimostrato da più di quarant’studi. “Elettrosensibilità è considerata una affezione psicosomatica, una sorta di effetto nocebo (specchio di placebo), che non proviene dalla percezione delle onde, ma da l’idea che è esposto a loro,” dice il Professor Aurengo , Biofisico, membro dell’Accademia di Medicina.

  • Per proteggere voi stessi :

Evita di utilizzare dismisura il telefono cellulare, con o senza kit vivavoce, fuggire gli incidenti sulla strada pubblica, il solo provata rischio connesso alla mancanza di attenzione.

In caso di elettrosensibilità, è meglio consultare un medico per un disturbo e, per una gestione adeguata, essere diretto specializzata consultazione.

Led, lampadine, schermi …: comprovata rischi

La luce blu del Led nazionali lampadine o le schermate avrebbe compromesso la salute visiva.

  • Ciò Che La Scienza Dice

Lampadine a LED, sviluppato a causa del loro basso consumo di energia, quando essi sono di colore bianco (“la luce del giorno o luce del giorno”), sono infatti bicromatico, vale a dire il risultato di una miscela di luci blu e giallo. Inoltre, gli schermi di alcuni Televisori e monitor di computer e tutti i tablet, smartphone e realtà virtuale cuffie sono fatte di piccole rosse, blu e verdi.

Diffidate di luce bluDiffidate di luce blu

“Stress”, è dimostrato, almeno nel ratto, le cellule del pigmento della retina (la parte inferiore dell’occhio). Traboccante, sono esausto e morire. Ma abbiamo una luce capitale in quanto vi è una terrazza capitale e la distruzione prematura delle cellule della retina potrebbe accelerare il fenomeno di degenerazione maculare legata all’età. “La luce blu è quindi tossico per la retina, e anche la superficie della cornea da alterazione del film lacrimale,” dice il Prof Renard, direttore scientifico della Società francese di Oftalmologia, e in particolare a determinate lunghezze d’onda, tra il 415 e 455 nm. “

  • Per proteggere se stessi

È alla luce di lampadine di “luce” che si ritrova la luce blu in eccesso; Dal momento che le conclusioni del rapporto dell’ANSES nel 2010 solo il “bianco caldo” o luce gialla Led devono essere utilizzati. Quindi il problema sembra essere risolto con il rispetto per l’illuminazione domestica.

Ciò che non è il caso con schermi … Prima soluzione, per mettere un filtro sullo schermo o di adottare occhiali di occhiali anti-luce blu. Una soluzione che è lontano dalla panacea, dal momento che questi dispositivi filtro, solo il 15% dei tossici spettro. Seconda sfilata, “limitare il tempo di esposizione … per un’ora al giorno”, egli suggerisce, almeno per smartphone e tablet, il più dannoso a causa dell’necessariamente ridotta distanza tra lo schermo e l’occhio “. Un altro anti-blu parata sulla retina, illuminare la stanza in cui lo schermo viene sottoposto a scansione. L’alunno diversamente si dilata e il blu di luce che raggiunge la retina più facilmente.

E il nuovo Linky contatori di elettricità?E il nuovo Linky contatori di elettricità?

Anses, nel suo parere del dicembre 2016, ritiene molto bassa la probabilità che le onde elettromagnetiche emesse avranno effetti sulla salute, a breve o a lungo termine. Per lo scambio di dati con un concentratore, Linky utilizza una tecnica diffusa: on-line il vettore delle correnti costituito dalla sovrapposizione di AC convenzionale della corrente elettrica e una maggiore frequenza e a bassa energia del segnale in forma di impulsi per una durata di Circa un minuto al giorno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *